AQUILOTTI COMPETITIVO

02.04.2017 20:54

Aquilotti competitivo
Eurobasket vs Asd Romana 26-36
Dopo la bellissima partita vinta contro Team Up nella prima Giornata del competitivo Aquilotti arriva una seconda vittoria contro un'altrettanto difficile avversario. Questa volta a conoscere gli "Squaletti" sono stati i bravissimi giocatori del l'Eurobasket, che come tradizione hanno venduto cara la pelle. Primo tempo CASSIERI,COZZI,VOLPARI,GUERRISI hanno aperto le danze, giocando in maniera pressoché perfetta, rapidità e determinazione oltre che schemi di gioco precisi sono stati il "Cocktail" giusto per aggiudicarci il primo parziale 6-4. UGHETTA,FEMIA,CRISCIO e RULLI compongono il secondo quartetto, che però, anche a causa di alcuni "Omaggi" fatti, non riesce ad andare più in là del 6-6, del resto ci eravamo preparati a dover gestire anche la fase emotiva qualora ci avesse creato qualche difficoltà, e avevamo deciso tutti insieme di accettare gli errori dettati dall'emozione, vista comunque la natura sperimentale di questa nuova dimensione. Terzo tempo TERRASINI,TIBURZI,VOLPARI,MAZZÀ questo è il tempo dello spettacolo puro, chiunque degli addetti ai lavori avesse visto questo tempo giocato con questa perfezione di scambi, movimenti senza palla, recuperi e canestri (1-10) si sarebbe consumato le mani ad applaudire. Questi quattro ragazzini annichiliscono letteralmente gli avversari tenendo la palla praticamente per il tempo intero, TERRASINI si scatena e realizza sei dei 10 punti facendo i due assist per i quattro realizzati da MAZZÁ. Si arriva così al quarto periodo, in cui gli avversari come successo anche domenica scorsa, tentano di reagire, e ci riescono infliggendo un secco 6-2 alla nostra compagine composta per l'occasione da FEMIA,CASSIERI,COZZI,GUERRISI. A dire il vero dovevamo fare meglio, il nostro ritmo che è d'improvviso crollato, gli schemi che hanno smesso di essere praticati, purtroppo confermano questa tesi. Siamo ancora avanti noi però, e nel quinto tempo deve assolutamente essere scongiurato il rischio di finire come la scorsa gara con il completamento del recupero da parte del l'Eurobasket. Siamo avanti due tempi ad uno con lo spartiacque di quello pareggiato, quindi ci giochiamo il match point in questo penultimo tempo, e ad assumersi questa responsabilità sono CRISCIO,UGHETTA,RULLI,TIBURZI,che riescono brillantemente nell'impresa con due canestri di UGHETTA( che fortunatamente è riuscito ad essere presente a questa gara, nonostante avesse altri impegni insieme a COZZI, per questo li ringrazio particolarmente) e uno di RULLI. Sesto tempo di routine, visto che la partita è vinta, FEMIA,TERRASINI,VOLPARI,MAZZÀ, 6-5 per gli avversari. Seconda partita vinta su due gare disputate in questo Torneo bello e avvincente, due vittorie senza dubbio che premiano i ragazzini per tutto il lavoro svolto fino ad ora, in punta di piedi sono entrati in questa dimensione competitiva, contro le più blasonate realtà del Lazio, ed ora si trovano a fare i conti proprio con una trasformazione che li ha visti entrare da matricole e trovarsi dopo due giornate a fare i conti con la responsabilità di essere primi in classifica. Forse troppo poco questi ragazzini si rendono conto di cosa sono stati in grado di costruire in soli tre anni. La loro genuinità e la loro grande umiltà li ha resi più bravi di quanto sarebbero potuti essere se si fossero ispirati esclusivamente all'aspetto prettamente sportivo. Sono andati decisamente oltre, sono diventati tutti amici. Li guardo giocare e penso che mi hanno reso davvero felice soprattutto per come sono uniti per come si riconoscono l'uno con l'altro, per come pensino solo a giocare quando sono in campo, e per tutte quelle situazioni in cui mi fanno sentire orgoglioso e fiero di essere la loro guida. Per la gara di oggi come atleta partita ho scelto TERRASINI, per come ha saputo gestire se stesso in ogni fase di gioco in cui si è trovato. Davvero complimenti Valerio.