AQUILOTTI FIP POLYSPORTIVA 19 vs ASD ROMANA

06.03.2016 14:10

Oggi si è giocata la partita valida per il torneo aquilotti FIP contro un'agguerrita Polisportiva 19 coach compresi.
I nostri ragazzi sono partiti un po in sordina, quasi timorosi ed infatti i primi due tempi sono scivolati nell'anonimato
di due esatti pareggi.
Purtroppo molto presto abbiamo avuto un infortunio importante, il nostro super Francesco Femia è scivolato mentre, come sempre, combatteva con un avversario per rubargli il pallone. Subito soccorso dal suo coach Giovanni che lo tranquillizzava e lo accompagnava in panchina un po di ghiaccio e sembrava che potesse rientrare, ma niente purtroppo è dovuto andare al pronto soccorso con mamma dove gli hanno riscontrato una frattura composta del radio (non quello della musica).
Sostituito  Emy che non ci ha fatto rimpiangere la perdita giocando una partica impeccabile, sempre attento e complice con i suoi compagni.
Da questo momento è cominciata la risalita vincedo un tempo e perdendo successivamente l'altro per una distrazione in difesa all'ultimo secondo.
Dato un paio di dritte gli atletini hanno subito messo a frutto tutti gli insegnamenti acquisiti in palestra ed hanno voluto far vedere a tutti cquanto è importante per loro giocare insieme.
Tiberi due bei canestri molto attento sia nell'attaccare che nella difesa : VOTO 6,5
Rulli carico e sempre decisivo e pieno di energia, ha realizzato un canestro da manuale da fuori: VOTO 7
Guerrisi, esplosivo in ogni sua azione, nonostante una lieve storta ha ripreso come solo lui sà fare dando
dei corretti riferimenti ai suoi compagni: VOTO 7,5
Giacomello, un piccolo viso d'angelo che mette scompiglio agli avversari: VOTO 6,5
Gennari, un atletino forte e deciso in ogni sua azione. Oggi ha dimostrato di saperci fare se è con la testa
in giornata: VOTO 7
Flumini, navigato giocatore che ha dimostrato di avere passione e di giocare con energia: VOTO 6,5
Cassieri, si è buttato nella mischia inizialmente con un po di timore ma poi ha dimostrato di farcela: voto 6,5
Tudisco, anche lui un po timoroso all'inizio ma presa confidenza ha dato il massimo: VOTO 6,5
Terassini, completo e deciso ha dato un grande contributo dimostrando che ha voglia di crescere e fare: VOTO 7
Cozzi, anche lui ha condotto una gara inizialmente timoroso ma mi ha subito smentito mettendo in cantiere un buon gioco: 6,5
Carfora, come i suoi compagni ha fatto la sua parte con serietà ed impegno: VOTO 6,5





coach 
Giovanni ANNESE