ASD ROMANA vs AMATORI BASKET 50-14 Torneo Aquilotti Federale

19.11.2017 15:00

ASD ROMANA vs AMATORI BASKET 50-14

ASD ROMANA

ASD AMATORI BASKET

10

2

 4

6

 14

0

 10

4

 5

2

7

0

 

19 TERRASINI

12

 24 TIBURZI

11

 39 FAGIANI

5

 62 LUNA

4

 44 PANETTI

4

 29 FAEDDA

4

 30 DE MATTEIS

2

 18 DEL BIANCO

2

18 DE LA FUENTE

2

 12 GIACOMELLO

2

 8 CHIAROTTI

-

 61 FORFORI

 -

22 CASSIERI

-

 17 D’APICE

-

 

Terza vittoria consecutiva per gli Aquilotti della Asd Romana, questa volta più che mai al completo di tutti gli effettivi. La partita ha avuto un’unica direzione, salvo l’incidente del terzo periodo, in cui solo la sfortuna nei tiri e un errore a pochissimi secondi sotto canestro non hanno permesso quanto meno di pareggiare il parziale, giocato sempre nella metà campo avversaria. In questa gara si è rivisto il TIBURZI 11P.ti (migliore in campo) dei vecchi tempi, concentrato, agguerrito ed efficace a canestro, e TERRASINI 12 P.ti concreto nella gestione della squadra e preciso e puntuale nelle realizzazioni. FAEDDA 4 P.ti primo tempo perfetto nei passaggi e nei movimenti (come play è in evidente crescita) anche DE LA FUENTE 2 P.ti anche se a corto di canestri ha giocato con grande personalità e puntualità. FORFORI in forte ascesa oggi efficace nei disimpegni, continua a sorprendere per il raggiungimento dell’obiettivo forse più difficile per un bambino, quello dell’acquisizione della rapidità.  Siamo concordi io e coach Leonardo che oggi ha corso molto ma veramente molto di più. DE MATTEIS 2 P.ti, uno dei migliori in campo insieme a FAEDDA E A TIBURZI per personalità, rapidità e oggi anche per la posizione difensiva. GIACOMELLO 2 P.ti In fortissima ripresa dopo l’infortunio che gli ha impedito di iniziare la preparazione insieme al gruppo, oggi ha faticato un po’ meno dell’ultima gara, e ha ripreso a mostrare i suoi numeri, gara dopo gara riprenderà a deliziare con le sue giocate e i suoi canestri. DEL BIANCO 2 P.ti disorientato più del solito in fase di difesa e di costruzione, (ricordo però che Valerio ha iniziato poco più di un mese fa) oggi non perfettamente in giornata come nelle altre gare, si è affidato spesso con lo sguardo al sostegno che poteva arrivare dalla panchina, per provare a risolvere alcuni problemi nella gestione della difesa.  Ha comunque lavorato molto in attacco, la proposizione non manca mai e la mentalità neanche  (questa è la cosa davvero importante) sono sicuro che continuerà a migliorarsi come ci ha abituato fino ad oggi. FAGIANI 5 P.ti ormai più che inserito in questo gruppo, dopo tre gare ha iniziato anche lui a muoversi secondo schemi e costruzioni, le sue “Scorribande” da una parte all’altra del canestro iniziano a lasciare il posto a movimenti orizzontali e tagli, e anche se questo  probabilmente gli farà fare meno canestri, ne beneficeranno sicuramente formazione e crescita. D’APICE, altro utilissimo elemento (in arrivo anche lui come per FAGIANI grazie a  Roberto coach di Selva Nera che ha contribuito alla formazione di questo gruppo con l’innesto di questi due validissimi giocatori) perfettamente in sincronia con il quartetto di turno gioca e si reinventa continuamente, mancano sicuramente ancora alcuni movimenti nei suoi tanti numeri oggi, però c’è da dire che ha trovato nei due avversari di turno anche due validi giocatori che gli hanno reso difficilissima la “Vita”. PANETTI 4 P.ti continua a crescere partita dopo partita, e siamo davvero molto soddisfatti io e Leonardo, rapida nei passaggi e nei tiri (che puntualmente cerca e trova in ogni gara) oggi fautrice del più bell’assist, della giornata. Aspettiamo l’ultimo progresso, quello che la incoronerà certamente migliore atletina dal punto di vista dei progressi nella stagione in corso, è cioè la rapidità. MINICASSIERI “L’intruso” (ormai è stato definito così in questo torneo per il fatto che è un 2009) ha giocato molto bene, corre tantissimo e passa tantissimo, è mancato solo il canestro oggi. CHIAROTTI un po’ troppo disorientato, forse vittima dell’emozione, non è riuscito sempre a completare i movimenti e i passaggi dettati dal gioco, però come sempre non si è risparmiato in difesa, e questa cosa alla sua età è senz’altro più importante che sbagliare qualche passaggio. LUNA 4 P.ti troppo nervoso e troppo polemico, ha finito con il compromettere la propria prestazione che è rimasta nell’ombra rispetto alle precedenti invece molto soddisfacenti e probabilmente a renderre meno bella la sua esperienza di oggi. E' stato quasi sempre fuori dagli schemi a causa di una “Fantomatica” quanto mai improbabile ricerca della soluzione personale. Per far fronte alla frustrazione che ha contribuito ad alimentare con il nervoso, ha creduto bene di polemizzare con i coach rispetto al suo minutaggio, finendo per diventare l’unica nota stonata della giornata. E’ sicuramente un atteggiamento che dovrà capire e correggere in futuro perché è sicuramente uno dei nostri migliori atleti 2007. In conclusione possiamo dire che, in attesa della gara contro la Stella Azzurra, il cammino è molto positivo e il gruppo continua a crescere esponenzialmente e ad unirsi nella maniera giusta.