ASD ROMANA vs POLYS 19 Torneo dei Campioni

09.04.2017 20:31

Gara dai risvolti abbastanza strani per il gruppo 2006-07 Torricelli-Passi, soprattutto sotto il profilo delle cose riuscite. L'impegno ormai si è stabilizzato su un livello importante,mentre il gioco passa ancora da momenti estremamente positivi, con gioco di squadra importante, a momenti purtroppo ancora negativi, come atteggiamenti di gioco egoistici, e poca concentrazine in difesa. Nell'insieme è assolutamente fisiologico che si facciano questi errori in questo momento della stagione in questa gara si è visto il limite che comporta il non allenarsi con regolarità e concentrazione, però si sono anche visti i miglioramenti invece, di coloro che perseverano nell'impegno e nella concentrazione. L'inizio della partita è stato assolutamente negativo, soprattutto per come abbiamo deciso di difendere, e gli avversari ne hanno approfittato con merito. Difendere significa creare spessore alla propria dimensione, ed arricchire la propria determinazione, non esercitarsi in difesa dando tutto se stessi, fa perdere quell'occasione nell'imparare a superarsi in quei frangenti in cui è richiesto quel tanto in più. Poi già nel secondo parziale invece, tutte queste competenze sono state anche troppo impiegate, e quindi la dimensione si è ristabilita immediatamente su un livello altissimo. Troppi errori di egoismo continuano ad inmpedire al gruppo di sviluppare sempre meglio la rapidità di scelta passaggio-tiro, e purtroppo fino a quando non verrà metabolizzzato questo concetto, toglierà al gruppo punti importanti. Alcuni numeri individuali sono però stati davvero importanti, Andrea F. è stata una vera spina nel fianco degli avversari in attacco,  mentre Matteo F. lo è stato in difesa, recuperando costantemente anche sugli avversari dei compagni. Matteo Lo P. è in crescita e la sua prestazione è stata ancora una volta sopra la media. Gli atleti che hanno iniziato la partita leggermente sotto tono si sono riscattati brillantemente nell'ultimo parziale, e hanno vinto la scommessa con il coach al quale avevano garantito il successo della missione, bravi., sconfitte personali che fanno piacere. Tre incursioni con cavalcata a tutto campo da parte di Papa domostrano la consapevolezza che stà acquisendo con il passare del tempo, Tommaso Meo con la chiara impronta del play comincia ad impostarsi davvero bene, e a breve inizierà a gestire i propri compagni con maggiore competenza. il resto dei compagni ha disputato una buona gara, e del resto la squadra si stà davvero consolidando. Ci aspettano ancora tanti esami, e ad ogni esame voglio anzi pretendo un piccolo passo avanti, quello di cui sono certo e che a fine stagione se avremo fatto bene, avremo un nuovo gruppo molto preparato.