CAMP PINETO RIEPILOGO

13.06.2016 23:03

Bene, eccoci arrivati al traguardo di questa fantastica eaperienza, il Basket per molti è già un bel sogno, per altri invece è ancora semplicemente un gioco, per tutti però qui a PINETO è stato un bellissimo viaggio, fatto con passione e divertimento. Molti pensano che questo tipo di esperienza debba contenere esclusivamente lo sport, noi pensiamo invece che debba trasmettere un insieme di cose tra le quali il basket fatto seriamente e con intensitá, di gioco, condivisione e sorriso. Il Cocktail giusto per un adolescente o bambino che sia, non può fare a meno di questi ingredienti, tutto diventa magico solo se vengono miscelati insieme con equilibrio . Quest'anno la stanchezza non è ovviamente mancata, ma se devo dire la verità le impressioni raccolte dagli istruttori sono le medesime, siamo malinconici perchè finisce questa eaperienza davvero singolare,  siamo stati praticamente una famiglia, con tanti figli, sereni e felici che hanno giocato tra loro e con noi, molti si sono conosciuti qui perchè appartenenti a scuole diverse, ma dopo un giorno sembravano conoscersi da una vita. Questa è l'essenza della comunitá questo è quello che ha reso questo camp cosí speciale, abbiamo apprezzato molto i vostri complimenti per l'organizzazione, ma i ringraziamenti vanno fatti a voi per averci permesso di vivere questa esperienza perche senza questi fantastici ragazzi  non l'avremmo potuto fare. Il torneo ci ha permesso di combattere per un unico obiettivo i grandi con i piccoli i piccoli con i grandi. Non voglio comunque incentrare tutto sulle gare, perchè sminuirei tutta la dimensione relegandola eaclusivamente al basket. Questo è stato un Camp estivo immaginato da noi e creato davvero per i nostri bambini. la Romana è una societá umile per queato grande secondo me, i suoi numeri in fatto di qualitá e competenza non li sbandiera mai, non vuole estranei nei suoi camp, non ha bisogno e voglia di trasformarli in marketing, perchè questa dimensione deve essere solo dei suoi minicestisti. Io sono molto fiero di farne parte, e questa considerazione l'ho voluta fare proprio perchè voglio dare a Cesare quel che è di Casare,. Arrivederci a tutti, spero di riavere con noi ogni singolo atletino il prossimo anno, come quest'anno sono ritornati tutti i bambini  dello scorso anno, vi auguro di trascorrere le vacanze estive più belle della vostra vita, e auguro a tutti ogni bene. Viva l'ASD ROMANA!